I VERCELLESI RACCONTANO VERCELLI

itVercelli

CIBO COSA FARE

Primavera, festeggiamola con un colorato risotto alle fragole

Fragole, prodotto di primavera

L’arrivo della primavera, quest’anno, è difficile festeggiarlo. Viviamo in un momento particolare, con un’emergenza sanitaria in corso, le preoccupazioni non ci lasciano e dobbiamo trovare il modo di tenere la mente e il tempo occupati. Molti di noi hanno riscoperto l’amore per la cucina, per i prodotti fatti in casa. Allora perché non cimentarsi anche nella preparazione di un bel risotto che richiami la primavera?

La primavera ai tempi della quarantena

Il periodo storico che stiamo vivendo non è dei più felici. Preoccupazioni, ansie, tristezza ci attanagliano, ma non sono mai venute meno la speranza e la voglia di fare qualcosa. Noi italiani amiamo mangiare, siamo delle buone forchette e lo dimostra anche il fatto che ingredienti come farina, lievito e uova siano andati a ruba nei supermercati. Ci siamo chiusi in casa e ci siamo dedicati alla preparazione di alcune pietanze che tanto ci piacciono, come pizze, torte salate, dolci e biscotti.

Però con l’arrivo della primavera, stare in casa è difficile. La vita oltre la nostra finestra rinasce, ma noi dobbiamo tenere duro soprattutto per chi è costretto ad uscire e affrontare il Covid-19 in prima persona, lottando per tutti noi. Tutto non è perduto, perché se non possiamo uscire a goderci l’arrivo della primavera, possiamo comunque celebrarla in casa! E per di più facendo qualcosa che tanto ci piace: cucinare e mangiare! Un bel risotto alle fragole, colorato, profumato, allegro, è proprio quello che ci vuole.

Risotto alle fragole, la primavera in tavola

Il risotto alle fragole è uno di quei piatti che ha subìto il fenomeno del “revival” gastronomico. Uno dei pezzi forti degli anni Settanta e Ottanta, come il nostro amato “vitello tonnato“, ritorna alla ribalta per essere riproposto dopo decenni. L’abbinamento potrebbe non convincere alcuni, ma è stato e continua ad essere un must acclamato in numerosi ristoranti!

La preparazione non vi deve spaventare

Gli ingredienti sono pochi e semplici da trattare. Per quattro persone: 320 grammi di riso (Carnaroli, Vialone nano o Baldo), 200 grammi di fragole, brodo vegetale caldo, una cipolla, sale, 30 grammi di burro e Parmigiano grattugiato per la mantecatura.

Riso vercellese
Foto di moritz320

In un tegame fate sciogliere metà del burro al quale dovete aggiungere la cipolla tagliata finemente. Quando la cipolla diventa trasparente, aggiungete il riso. Mescolate per bene, facendo tostare il riso. Raggiunta la tostatura, aggiungete man mano il brodo caldo, in modo da bagnare il riso, che lo assorbirà e che cuocerà lentamente. A metà cottura aggiungete le fragole che avete in precedenza tagliato a cubetti e schiacciato.

Fragole tagliate per il risotto
Foto di Engin_Akyurt

Amalgamate finché il riso non termina la cottura, dopodiché spegnete il fuoco e mantecatelo con il restante burro e il Parmigiano grattugiato. Ora è pronto per essere servito! Potete usare qualche fragola per guarnire il piatto.

(Immagine in evidenza di Selling of my photos with StockAgencies is not permitted)

Primavera, festeggiamola con un colorato risotto alle fragole ultima modifica: 2020-03-27T06:57:07+01:00 da Stefania Filice
To Top