Run for Mem, a Novara una corsa per non dimenticare la Shoah - itVercelli

itVercelli

EVENTI STORIA

Run for Mem, a Novara una corsa per non dimenticare la Shoah

Run For Mem Copertina

Il Giorno della Memoria si avvicina, per questa giornata sono sempre tante le iniziative che vengono organizzate, come la Run for Mem. Una corsa da non perdere e che avrà luogo a Novara domenica 23 gennaio. Sarà un’occasione per ripercorrere la storia, per stare in compagnia e per nutrirsi di quel prezioso messaggio che una giornata come questa vuole trasmettere. L’evento è patrocinato da numerose associazioni tra cui: Comune di Novara, Regione Piemonte, Carabinieri, Polizia di Stato, Ambasciata di Israele, Vigili del Fuoco di Novara, ANPI Novara, ANPI Vercelli, ANPI Milano, Prefettura di Novara, Provincia di Novara, Provincia di Vercelli, Provincia di Biella, CONI, MEIS, Fondazione CDEC, UGEI, Maccabi Italia, Comunità Ebraica di Casale Monferrato, Comunità Ebraica di Milano, Comunità Ebraica di Torino, Coreis, Confronti, Religions for Peace, Comune di Meina e Comune di Arona.

Corsa per la Memoria verso il Futuro, un giorno in compagnia per imparare dal passato

Il 27 gennaio di ogni anno si celebra il Giorno della Memoria. Una ricorrenza che interessa tutto il mondo e che offre non solo uno spunto di riflessione, ma anche un’occasione per organizzare qualche evento a tema. L’importante è ricordare e coinvolgere nelle celebrazioni sempre più persone. Tantissimi sono gli eventi nel mondo dell’istruzione. Cinema e teatro vengono a loro volta coinvolti, con spettacoli e film dedicati sia a un pubblico adulto che ai bambini. E l’evento, che si terrà domenica 23 gennaio a Novara, ha dimostrato che anche lo sport può essere coinvolto. In che modo? Ve lo raccontiamo! Run for Mem, Corsa per la Memoria, è un evento che coniuga storia, sensibilizzazione e sport. Si tratta di una corsa sportiva non competitiva, durante la quale vengono proposti due percorsi: quello sportivo e quello amatoriale.

Giorno Memoria

“L’idea è di affermare la vita, che continua nonostante tutti i tentativi, perpetrati nel corso dei secoli, di sterminare gli Ebrei, cosi come altre popolazioni, con genocidi e massacri. La vita continua e la forza di vivere, a volte di sopravvivere, va trasmessa con convinzione, avendo il coraggio di raccontare quanto accaduto affinché non si ripeta mai più. Lo faremo con la partecipazione di tutta la cittadinanza, attraverso un percorso nel quale incroceremo la storia; correndo assieme trasmetteremo questo forte messaggio di vita”. Così i promotori dell’iniziativa e, proprio sul loro portale web trovate i moduli da compilare per poter partecipare.

Run For Mem

Run for Mem, come partecipare e i percorsi previsti

Sul sito web https://ucei.it/ trovate tutte le istruzioni per prendere parte a questa bellissima manifestazione sportiva. Dalle istruzioni per contrastare la pandemia, a quelle per iscriversi alla corsa. Inoltre vedrete che sarà possibile scegliere tra due percorsi. Uno è sportivo, l’altro è amatoriale. Si differenziano per durata, corsa e lunghezza. Il percorso sportivo prevede una lunghezza di 10,5 km, una durata che va dai 60 ai 90 minuti e viene fatto, appunto, di corsa. Il percorso amatoriale, invece, è lungo soltanto 3 km, da percorrere camminando in 40-60 minuti. Il ritrovo è ubicato in piazza Gramsci, per le ore 9. Qui verrà verificata la registrazione, saranno distribuite le magliette e ci sarà i controlli riguardanti le disposizioni anti-Covid. La partenza della corsa è fissata per le 10,30. Entrambi i percorsi toccheranno dei luoghi simbolo di questa giornata.

Run for Mem, a Novara una corsa per non dimenticare la Shoah ultima modifica: 2022-01-21T07:41:52+01:00 da Stefania Filice

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x