Non ci resta che ridere, i Legnanesi tornano a Vercelli con un nuovo spettacolo - itVercelli

itVercelli

COSA FARE EVENTI

Non ci resta che ridere, i Legnanesi tornano a Vercelli con un nuovo spettacolo

I Legnanesi

Una delle compagnie teatrali più amate torna a Vercelli con un nuovo spettacolo: stiamo parlando dei Legnanesi! La performance si intitola “Non ci resta che ridere” ed è proprio quello che ci vuole in questo periodo. Una sana e bella risata, mentre ci godiamo il classico spettacolo dialettale che, da anni, attira affezionati e nuovi curiosi. L’appuntamento è per venerdì 16 luglio, alle 21.30. Dove? Sempre nella bellissima Area Antico Ospedale, per la rassegna estiva “Metti una sera… a Vercelli”, che sta portando tantissimi spettacoli imperdibili.

Quella de “I Legnanesi” è una recitazione dialettale molto amata

I Legnanesi sono una compagnia teatrale dialettale. Venne fondata a Legnano nel 1949 da Felice Musazzi e Tony Barlocco ed è una delle più longeve e famose che si possono trovare nel panorama teatrale italiano. Il loro punto di forza, che li ha resi così famosi e amati, non si trova solo nella bravura indiscussa degli attori, ma anche nella peculiarità di ciò che propongono al pubblico. Da spettacoli sempre divertenti e originali a figure satiriche della tipica corte lombarda. Attorno a questi personaggi ruotano tutte le vicende familiari che portano sui vari palcoscenici.

I Legnanesi Locandina

Da chi è formata questa famiglia? C’è Teresa, donna di cortile interpretata prima da Felice Musazzi e poi da Antonio Provasio. Da Mabilia, figlia maggiorenne conosciuta per essere da sempre una “zitella”, interpretata prima da Tony Barlocco e poi da Enrico Dalceri. E poi da Giovanni, il marito di Teresa. Lui è stato interpretato da tantissimi attori nel corso degli anni: Luigi Cavalleri, Lucio Pesci, Carletto Oldrini, Livio Barlocco e Luigi Campisi. L’originalità dei testi la si deve al genio di Felice Musazzi. Lo stesso Musazzi curava anche la regia. Questo fino al 2018, quando la firma di testi e regia è passata ad Antonio Provasio.

“Non ci resta che ridere!” in scena a Vercelli in una serata di metà luglio

Un quadro famosissimo e la famosissima convinzione del “è italiano, deve stare in Italia e non in Francia”, Teresa che vuole riportare la Gioconda in patria, Mabilia che la avverte di un sortilegio e Giovanni vittima sacrificale della moglie e un divertentissimo viaggio nel tempo. Questi sono gli ingredienti del nuovo spettacolo de I Legnanesi, in scena a Vercelli venerdì 16 luglio alle 21.30. A spasso nel tempo con la famiglia Colombo, che si ritroverà catapultata nel 1504 e che farà la conoscenza di personaggi come Michelangelo, Raffaello, Botticelli e dello stesso Da Vinci. Non solo risate e parodie di dinamiche familiari che, in un modo o nell’altro, in un certo periodo della nostra vita, abbiamo vissuto tutti, ma anche spunti di riflessione e vero e proprio spettacolo musicale e danzante!

Manifesto i legnanesi

Infatti ci sarà modo anche di godersi musica e balletti strepitosi e raffinati in perfetto stile parigino. Se volete partecipare allo spettacolo, non dovrete fare altro che acquistare il biglietto. C’è la possibilità di comprarlo online sui siti www.ilcontato.it e www.ticketone.it oppure recandovi presso il negozio Dosio Music in via Verdi n.44. Per rispettare le norme anti-covid, la prenotazione e il pre-acquisto dei biglietti sono obbligatori. Infatti, la sera dello spettacolo non sarà presente la biglietteria e vi dovrete presentare in Area Antico Ospedale un’ora prima dello spettacolo. Per il resto, buon senso e tanto, tanto divertimento con I Legnanesi!

Non ci resta che ridere, i Legnanesi tornano a Vercelli con un nuovo spettacolo ultima modifica: 2021-07-09T07:37:08+02:00 da Stefania Filice

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x