Tre miliardi di alberi in più entro il 2030 - itVercelli

itVercelli

NATURA

Tre miliardi di alberi in più entro il 2030

Albero Copertina

 L’iniziativa lanciata dalla Commissione Europea “Tre miliardi di alberi in più entro il 2030” è rivolta a tutti i cittadini, invitati a piantare il proprio albero e a registrarlo sul portale europeo. Nell’ambito del Green Deal europeo, la strategia dell’Unione Europea per la biodiversità per il 2030 si impegna a piantare almeno 3 miliardi di alberi entro il 2030 nel pieno rispetto dei principi ecologici. Questa iniziativa oltre ad essere un bene per il clima, contribuisce a migliorare la salute delle foreste, a rafforzare le aree rurali e contribuisce al verde urbano. 

Tre miliardi di alberi in più

Questa iniziativa presenta dei vantaggi da cui tutta la comunità potrà trarre il beneficio e che riguardano tre macroaree. In primis il contrasto del cambiamento climatico. Infatti tre miliardi di alberi che coprono 2 milioni di ettari potrebbero rimuovere fino a 4 milioni di tonnellate di CO2 dall’atmosfera già entro il 2030 e fino a 15 milioni di tonnellate entro il 2050.  

Tre Miliardi Alberi

Altra macroarea è quella della salute e benessere. Gli alberi filtrano l’aria che tutti respirano e sono ottimi per il proprio benessere. Passare del tempo in luoghi alberati riduce lo stress, abbassa la pressione arteriosa e migliora l’umore. Terza macroarea la natura e biodiversità. Le foreste ospitano l’80 per cento della biodiversità terrestre del mondo. Inoltre offrono importanti servizi a livello di ecosistema, come il controllo delle inondazioni, la ricreazione e l’acqua pulita.

Un futuro migliore

Per un futuro migliore è necessario un lavoro collettivo: chiunque può piantare un albero! L’impegno e il successo dipenderanno dalle iniziative di base; individui, proprietari terrieri, associazioni, aziende ed enti pubblici come paesi, città e regioni, tutti possono partecipare. Il procedimento è semplice: prima si pianta, poi si registra. L’Agenzia europea dell’ambiente ha sviluppato una piattaforma dedicata, chiamata Map My Tree, per registrare e contare gli alberi. Questi alberi devono essere alberi aggiuntivi, non parte delle piantagioni abituali e inoltre devono apportare benefici alla biodiversità e al clima. Questo significa nessuna specie estranea o invasiva.

Map My Tree

È invece possibile può piantare più o meno qualsiasi albero nativo, a patto che non sia adatto alle condizioni climatiche, del suolo e dell’acqua previste. Le organizzazioni impegnate a piantare nuovi alberi possono inviare un messaggio all’indirizzo [email protected] per segnalare gli alberi già piantati. Anche i singoli individui possono contribuire all’impegno sostenendo le organizzazioni partecipanti. La Commissione Europea ha istituito un programma di pianificazione e monitoraggio a lungo termine, per controllare e per garantire che gli alberi piantati crescano nel tempo, sopravvivano e prosperino in un clima mutevole.

Tre miliardi di alberi in più entro il 2030 ultima modifica: 2022-08-16T07:34:02+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x