I VERCELLESI RACCONTANO VERCELLI

itVercelli

COSA FARE EVENTI

“Bentornata Vercelli”: in onore di chi ha combattuto il Covid

Bentornata Vercelli Locandina

“Bentornata Vercelli” ha il sapore della normalità. Dopo il periodo nero passato, fatto di paura e incertezza, si ha solo voglia di tornare alla normalità. Soprattutto si ha voglia di ringraziare e ricordare chi ha combattuto il Covid e permesso, in questo modo, di tornare alla tanto desiderata routine quotidiana.

Covid bentornata vercelli

L’intento della serata, che si svolgerà il 18 luglio all’area Pisu, è proprio questo. Vercelli vuole ringraziare chi le è stata accanto e ha fatto in modo che molte vite venissero salvate e preservate.

“Bentornata Vercelli”, per fare memoria e per dire ‘grazie’

Da un’idea dell’amministrazione comunale, “Bentornata Vercelli” avrà luogo sabato 18 luglio alle 21.15. Si terrà nell’area “Vecchio Ospedale“, una cornice nuova ed elegante che accoglierà i musicisti della Camera Ducale. L’orchestra animerà la serata condotta da Andrea Cherchi, un evento in onore di chi ha dato il suo contributo durante l’emergenza Covid che ha paralizzato la città e l’Italia intera, nei mesi scorsi.

Bentornata Vercelli al Pisu

L’evento è gratuito, ma è necessaria una prenotazione da effettuare attraverso l’indirizzo e-mail del comune di Vercelli. Dovranno essere indicati il nominativo di chi prenota e il numero delle persone che parteciperanno. In risposta si riceverà una conferma con l’indicazione dei posti prenotati. La specifica conferma dovrà essere mostrata all’ingresso.

Un ritorno alla normalità

L’iniziativa è anche un modo per tornare alla normalità. In un momento in cui non si sono più organizzate manifestazioni a causa delle disposizioni in vigore, “Bentornata Vercelli” è quel che ci voleva per riprendere a vivere la città nelle calde serate estive. Non solo musica, perché ci sarà anche uno spettacolo ‘luminoso’ che animerà il cielo vercellese per il gran finale della serata.

“Bentornata Vercelli”: in onore di chi ha combattuto il Covid ultima modifica: 2020-07-16T08:40:57+02:00 da Stefania Filice
To Top